Perchè scegliere il fotovoltaico

I prezzi degli impianti fotovoltaici in Italia in questi anni sono calati, riducendosi di quasi un terzo negli ultimi tre. Gli incentivi del conto energia, come noto, non ci sono più da tempo, ma, almeno fino a fine anno, l’installazione di impianti domestici gode della detrazione fiscale del 50%, che restituisce metà dell’investimento scalandolo dalle tasse in 10 anni, mentre l’energia in eccesso scambiata con la rete è remunerata con lo scambio sul posto.

Componenti fotovoltaiche

Vediamo insieme come si compone l’impianto fotovoltaico e quali sono le peculiarità da tenere in considerazione per fare la scelta giusta.

Moduli fotovoltaici

I moduli fotovoltaici sono in silicio Monocristallino o Policristallino rappresentano la maggior parte del mercato e sono tecnologie costruttivamente simili.

Tanto maggiore è l’efficienza dei moduli, tanto maggiori tendono ad essere i costi di produzione in quanto diventa il processo di fabbricazione delle celle diventa più raffinato.

  • Silicio monocristallino: sono celle più costose e più efficienti
  • Silicio policristallino: celle più economiche e meno efficienti

La tolleranza di fabbricazione è un dato percentuale che ogni produttore dichiara in relazione ai propri standard qualitativi di produzione. Tanto minore è la tolleranza dichiarata, tanto più stabili nel tempo e predicibili saranno le prestazioni elettriche del modulo, a parità di condizioni di utilizzo.

Alla luce di ciò, i moduli fotovoltaici qualitativamente migliori sono da ricercarsi tra quelli che combinano:

  • una tolleranza negativa stretta (quella positiva può considerarsi trascurabile);
  • una nulla o limitata area di sovrapposizione tra le fasce di tolleranza delle varie potenze dello stesso modulo.

Tolleranza

L’artificio della tolleranza più ampia del necessario è una tecnica impiegata solo da produttori minori, a causa della sua facile individuazione.

Certificazioni

I moduli fotovoltaici, se impiegati in un impianto fotovoltaico connesso alla rete all’interno dell’Unione europea, devono obbligatoriamente essere certificati in base alla normativa IEC 61215, che ne determina le caratteristiche sia elettriche che meccaniche.

Riciclo

La maggior parte dei componenti di un modulo solare possono essere riutilizzati ed al momento dell’acquisto di un impianto fotovoltaico, viene pagato un contributo per lo smaltimento dei moduli fotovoltaici a fine vita con il numero di serie dei moduli che avete acquistato.

Inverter

Si tratta di un tipo particolare di inverter progettato espressamente per convertire l’energia elettrica sotto forma di corrente continua prodotta da modulo fotovoltaico, in corrente alternata da immettere direttamente nella rete elettrica.

Alcuni inverter fotovoltaici sono dotati di stadi di potenza modulari, e alcuni sono addirittura dotati di un MPPT per ogni stadio di potenza. In questo modo i produttori lasciano all’ingegneria di sistema la libertà di configurare un funzionamento master/slave o a MPPT indipendenti. L’utilizzo di MPPT indipendenti fornisce un vantaggio oggettivo in condizioni di irraggiamento non uniforme dei pannelli. Infatti non è infrequente che la superficie dei pannelli solari sia esposta al sole in modo difforme su tutto il campo. Questo perché disposto su due diverse falde del tetto, perché i moduli non sono distribuiti su stringhe di uguale lunghezza o a causa di ombreggiamenti parziali dei moduli stessi. In questo caso l’utilizzo di un solo MPPT porterebbe l’inverter a lavorare fuori dal punto di massima potenza e conseguentemente la produzione di energia ne sarebbe danneggiata.

Un’altra caratteristica importante di un inverter fotovoltaico, è l’interfaccia di rete. Questa funzione, generalmente integrata nella macchina, deve rispondere ai requisiti imposti dalle normative dei diversi enti di erogazione di energia elettrica.

In Italia, il CEI ha rilasciato la Norma CEI 0-21, attualmente giunta all’edizione 2. Questa normativa prevede una serie di misure di sicurezza tali da evitare l’immissione di energia nella rete elettrica qualora i parametri di questa siano fuori dai limiti di accettabilità.

Strutture fissaggio

Strutture di fissaggio per i nostri impianti Chiavi in Mano

Accumulatori

Le nostre Soluzioni Residenziali di Impianto Chiavi in Mano

  • Moduli fotovoltaici ad alto rendimento
  • Pratica di connessione impianto per vendere energia ad Enel
  • Progettazione a regola d’arte
  • Monitoraggio dell’impianto integrato tramite App
  • Installazione impianto fotovoltaico Chiavi in Mano

 

Soluzione di Impianto fotovoltaico con autoconsumo

StorEdge™ di SolarEdge è la soluzione di accumulo accoppiato in CC che consente ai proprietari di impianti domestici di massimizzare l’autoconsumo rendendo possibile l’indipendenza energetica. L’energia fotovoltaica inutilizzata è immagazzinata in una batteria e utilizzata al bisogno per massimizzare l’autoconsumo. La soluzione è basata su un unico inverter per il fotovoltaico e l’accumulo. Gli impianti SolarEdge esistenti possono essere aggiornati con la soluzione StorEdge™

Vantaggi StorEdge™

Più energia

  • La soluzione accoppiata in CC consente un’elevata efficienza di sistema
  • L’energia fotovoltaica viene accumulata direttamente nella batteria
  • Nessuna conversione aggiuntiva da CA a CC e di nuovo a CA
  • Ottimizzazione di potenza a livello di modulo per una maggiore resa energetica

Semplicità di progettazione e installazione

  • Un inverter unico per il fotovoltaico e l’accumulo on-grid
  • L’installazione esterna consente flessibilità nella posizione della batteria
  • Non sono necessari cavi speciali -> si utilizzano gli stessi cavi del fotovoltaico
  • Installazione e manutenzione in assenza di alta tensione e corrente

Più sicurezza

  • Generatore fotovoltaico e tensione della batteria progettati per ridurre la tensione ad un livello sicuro all’arresto CA
  • Conformità alla norma VDE 2100-712

Piena visibilità

  • Monitoraggio dello stato della batteria, della produzione fotovoltaica e dei dati di autoconsumo
  • Consumo di energia più intelligente per ridurre la bolletta energetica

Facile manutenzione

  • Accesso remoto a software inverter/batteria
  • Facile accesso all’inverter durante la manutenzione (installazione esterna)

Fotovoltaico by Gin Group con SolarEdge

SCEGLI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO INTELLIGENTE

Benefici SolarEdge: Tranquillità

Tranquillità: Valore per il Proprietario di Casa Grazie ad un monitoraggio in tempo reale delle prestazioni del sistema, ed importanti garanzie sui prodotti, SolarEdge è in grado di dare tranquillità e sicurezza dell'investimento.Tranquillità: Valore per il Proprietario di Casa Grazie ad un monitoraggio in tempo reale delle prestazioni del sistema, ed importanti garanzie sui prodotti, SolarEdge è in grado di dare tranquillità e sicurezza dell’investimento.

Benefici SolarEdge: Flessibilità di Progettazione

Flessibilità di Progettazione: Valore per il Proprietario di Casa SolarEdge consente di utilizzare nella maniera più ottimale la superficie di tetto disponibile, per generare più energia e più risparmi. Dà inoltre la possibilità di utilizzare moduli diversi tra loro, per future eventuali esigenze di modifica o ampliamento dell'impianto.Flessibilità di Progettazione: Valore per il Proprietario di Casa SolarEdge consente di utilizzare nella maniera più ottimale la superficie di tetto disponibile, per generare più energia e più risparmi. Dà inoltre la possibilità di utilizzare moduli diversi tra loro, per future eventuali esigenze di modifica o ampliamento dell’impianto.

Benefici SolarEdge: Maggiore Sicurezza

Maggiore Sicurezza: Valore per il Proprietario di Casa Anche se da decenni gli impianti fotovoltaici si dimostrano una tecnologia sicura, SolarEdge anche in questo ambito è andata oltre. La funzionalità SafeDC™ di SolarEdge è concepita, infatti, per ridurre al minimo la tensione del sistema quando il collegamento con la rete elettrica è assente, per fornire maggiore sicurezza a installatori, manutentori, vigili del fuoco e alla stessa abitazione.Maggiore Sicurezza: Valore per il Proprietario di Casa Anche se da decenni gli impianti fotovoltaici si dimostrano una tecnologia sicura, SolarEdge anche in questo ambito è andata oltre. La funzionalità SafeDC™ di SolarEdge è concepita, infatti, per ridurre al minimo la tensione del sistema quando il collegamento con la rete elettrica è assente, per fornire maggiore sicurezza a installatori, manutentori, vigili del fuoco e alla stessa abitazione.

Benefici SolarEdge: Più Energia da Ogni Modulo

Benefici SolarEdge: Più Energia da Ogni ModuloPiù Energia: Valore per il proprietario di casa Più energia = maggiori guadagni e maggiori risparmi sulla bolletta elettrica. Un singolo modulo non performante collegato ad un inverter di stringa tradizionale ha un impatto negativo sull’intera produzione di stringa. SolarEdge permette di minimizzare questo impatto permettendo ad ogni modulo di produrre sempre al massimo.

In un sistema FV ogni singolo modulo ha il proprio MPP. Le differenze di potenza negli impianti fotovoltaici sono inevitabili. Con gli inverter tradizionali, il modulo più debole riduce la potenza di tutti gli altri moduli. Con SolarEdge, ogni modulo produce il massimo dell’energia eliminando le perdite dovute al mismatch tra moduli.